L20 + EPH-960

L20 + EPH-960

La resina epossidica L20 con l’indurente EPH-960 produce un sistema da laminazione di bassa viscosità con caratteristiche eccezionali di bagnabilità e d’adesione alle fibre di vetro, del carbonio e del aramidiche.
Questi sistemi trovano le applicazioni particolari nella costruzione di manufatti con caratteristiche meccaniche e di resistenza termica elevati.
Dopo una prima polimerizzazione a temperatura ambiente, è necessario un postcuring a 50-60°C prima dell’estrazione dallo stampo.

Mercati

Ultraleggeri, Ingegneria civile, Nautica, Sport, Automotive

Processi

Laminazione manuale, Laminazione manuale con vuoto

Descrizione prodotto

La resina epossidica L20 con l’indurente EPH-960 produce un sistema da laminazione di bassa viscosità con caratteristiche eccezionali di bagnabilità e d’adesione alle fibre di vetro, del carbonio e del aramidiche.
Questi sistemi trovano le applicazioni particolari nella costruzione di manufatti con caratteristiche meccaniche e di resistenza termica elevati.
Dopo una prima polimerizzazione a temperatura ambiente, è necessario un postcuring a 50-60°C prima dell’estrazione dallo stampo.

Informazioni aggiuntive

Mercati

Ultraleggeri, Ingegneria civile, Nautica, Sport, Automotive

Processi

Laminazione manuale, Laminazione manuale con vuoto

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “L20 + EPH-960”

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x